Blog

Compagnia Barracellare 0 Comments

Compagnia Barracellare

Abbiamo ricordato la collaborazione della Compagnia Barracellare nella tutela forestale e boschiva della Sardegna nell’articolo Sardegna: Premio di Isola Forestale d'Europa 2018 .

Il barracello (in sardo barratzellu o barracellu), in divisa e con un fucile in spalla, ha sul territorio il compito di pattugliare le campagne, partecipare al programma di prevenzione e di repressione degli incendi dell’isola e assistere i carabinieri, la Protezione civile oltre che il Corpo Forestale.

La Compagnia Barracellare della Sardegna è la più antica forza di polizia d'Europa ed è un'istituzione pubblica di polizia locale e rurale propria della Regione Autonoma. Di origine antica, risale nel XVII e nel XVIII secolo ai tempi dei giudicati, (i barracelli erano infatti chiamati juratos o jurados de logu), quando fu istituita una guardia speciale campestre che, pagata dagli allevatori, pattugliava il territorio per proteggere da abigeato, da furti, dai banditi, dagli incendi, dagli atti vandalici, dagli sconfinamenti impuniti del bestiame, controllo delle infrazioni degli scarichi di rifiuti civili ed industriali: i barincellos ovvero justitia de campana. Fu nel 1570, sotto gli Aragonesi, che presero il nome di Barrachellos, dal quale il titolo odierno. 

Durante la loro lunga storia vari furono i tentativi di abolire dell’organismo ma fu regolamentato con legge 2 agosto 1897 per la "guarentigia delle proprietà affidate alla loro custodia mediante un compenso corrisposto dai proprietari assicurati.

Le Compagnie Barracellari erano composte da persone di buona reputazione "proprietari di beni stabili al netto da ipoteche", armati di fucile e di rivoltella, al comando di un capitano. Pur non costituendo un corpo militare erano equiparati agli agenti della pubblica sicurezza. 

Oggi sono alle dipendenze dell'Arma dei Carabinieri o dell'autorità locale di Pubblica Sicurezza. regolate dalla Legge Regionale della Sardegna 15 luglio 1988, n. 25, che ne stabilisce le funzioni.

Ciascuna Compagnia, di regola, ha competenza sul territorio di un solo comune. Sono lo strumento che contribuisce alla sicurezza nelle campagne perché i Barracelli, tutti di estrazione rurale, conoscono profondamente i luoghi e le persone. L'impiego delle Compagnie potrebbe riuscire utile nella lotta contro la criminalità e, in particolare, contro il sequestro di persona, in collaborazione e alle dipendenze degli Organi di polizia. 

A volte l’abigeato è un reato più grave di quel che si crede perché non si tiene conto del legame affettivo e della simbiosi tra l’allevatore e l’animale.”

--

di Daniela Toti

Immagine presa da internet

Condividi i tuoi commenti con noi!