Blog

Il Cimitero Degli Inglesi A Golfo Aranci 0 Comments

Il Cimitero Degli Inglesi A Golfo Aranci

Verso Capo Figari, alle spalle di Cala Greca, superata la meravigliosa spiaggia di Cala Moresca, a soli 5 chilometri dal Gabbiano Azzurro Hotel & Suites si trova un piccolo cimitero chiamato il "Cimitero degli Inglesi" che conserva 13 tombe, una piccola ara e un parallelepipedo di forma piramidale, poco più altro di un metro, sormontato da due tronchi di ginepro chiodati a formare una croce. 

La tomba inglese, di un militare della marina di sua Maestà Britannica, che ha dato il nome al cimitero è l’unica con una grande croce celtica con dati leggibili posta sulla tomba. Non c’era un cimitero nel villaggio di “Golfo degli Aranci”, per cui il giovane marinaio inglese George Christian Bradshaw della nave H.M.S.Vulcan, un incrociatore di appoggio, che quel giorno si trovava in rada a Golfo Aranci, morto a soli 18 anni di febbre enterica ad "Aranci Bay", in una notte stellata del 12 giugno del 1900, fu sepolto nel piccolo cimitero di Cala Greca, dove già riposavano i marinai del veliero ligure “Generoso Secondo” naufragato nel 1887 a Capo Figari.

Un solo inglese ha quindi dato il nome al camposanto, sebbene ormai c’è chi lo chiama anche, e forse più propriamente,  il Cimitero dei Naufraghi. 

Era disordinato e ricoperto di erbacce quando, nel marzo del 2017, otto meritevoli studenti quattordicenni di Golfo Aranci, provvisti di zappe, cesoie, rastrelli e bustoni neri,  hanno ripulito il cimitero dai rifiuti e eliminato le erbacce invasive, risistemando la stradina di ingresso. Improvvisatisi operatori culturali, hanno dimostrato l’amore e l’orgoglio identitario per il loro territorio. Chapeau!  

La morte dei giovani è un naufragio, quella dei vecchi un approdare al porto.” (Plutarco)

--

di Daniela Toti

Foto di Laura Mor

 

Condividi i tuoi commenti con noi!