Blog

Il Piano di Rilancio PNRR per il Borgo di Ulassai 0 Comments

Il Piano di Rilancio PNRR per il Borgo di Ulassai

Il Piano di rilancio dei Borghi italiani previsto dal PNRR, presentato al Ministero della Cultura dal ministro della Cultura Dario Franceschini, prevede 21 progetti pilota (un borgo per regione) cui indirizzare l'investimento di 20 milioni di euro ciascuno. 

Per la Sardegna è stato previsto il rilancio del Borgo di Ulassai, in provincia di Nuoro, a 203km, dal Gabbiano Azzurro Hotel & Suites, da farsi in macchina in tre ore, dove la natura incontra l'arte. Consolidare la conoscenza del patrimonio artistico di Maria Lai & l'arte dei fili e di quello ambientale paesaggistico dei Tacchi che occupano una grande parte dell’Ogliastrino. Il nome deriva dalla tipica conformazione simile ad un tacco di scarpa dei monti calcareo dolomitici del luogo. Sui Tacchi, vivono numerose specie tipiche ed esclusive del territorio di animali e vegetali e si possono visitare i numerosi notevolissimi insediamenti nuragici e le bellissime grotte di Su Marmuri Ulassai e di Gairo Taquisara.

La proposta, come evidenziato dal ministro, si sostanzia in 38 iniziative che prevedono interventi nei settori della ricettività turistica, del sostegno all'economia, dei servizi per gli sport all'aria aperta, della mobilità elettrica, della valorizzazione del patrimonio naturale, culturale e artistico, del presidio del territorio, dell'organizzazione di eventi culturali e dell'animazione territoriale. L'innovazione digitale è la direttrice trasversale a tutti gli interventi per trasformare e proporre Ulassai come una smart community. Diversi interventi sono poi dedicati ai giovani e alle famiglie, con azioni sulle scuole e sull'offerta educativa. 

Il progetto che non vuole solo recuperare il patrimonio storico artistico del borgo ma vuole anche individuare la possibilità di ripopolamento, puntando su un progetto turistico, su hotel, su uno schema legato alla banda larga, compreso nel progetto della digitalizzazione totale di tutti i 21 borghi. 

Il FAI - Fondo Ambiente Italiano, collaborerà in due giornate, il 28 e 29 maggio 2022 con i comuni per rendere visitabili e scoprire questi luoghi. 

 

“Lascia il tuo paese, ma non lasciare che il tuo paese ti lasci.” (cit.)

--

di Daniela Toti

Photo by sardegnaturismo.it

Condividi i tuoi commenti con noi!