Blog

La Colonna Di Luce A Golfo Aranci 0 Comments

La Colonna Di Luce A Golfo Aranci

Capo Figari, Golfo Aranci. 11 agosto 1932. È qui che il Premio Nobel Guglielmo Marconi perfezionò il suo sistema di telegrafia senza fili tramite onde radio. Esattamente quel giorno delle onde ultracorte riuscirono a collegare per la prima volta l’isola con Rocca di Papa, Roma. Gli esperimenti vennero condotti nelle acque di Golfo Aranci con il panfilo-laboratorio Elettra, dove Marconi viveva e studiava. 

Si tratta di uno degli esperimenti più rivoluzionari della storia delle comunicazioni senza fili, celebrata ogni 11 agosto dall’amministrazione comunale con un ricordo e un tributo al nostro scienziato italiano. 

Nel 2014 si è deciso di arricchire l’evento con un’opera che potesse ricordare nel tempo i successi e il profondo legame che lega Marconi a Golfo Aranci. È stata dunque inaugurata il 20 luglio la Colonna di Luce, imponente scultura di granito alta circa 12 metri creata dal rinomato artista Lorenzo D’Andrea. L’originalità dell’opera consiste nei blocchi di granito di varie forme e misure, che alternati l’uno sull’altro creano un gioco di specchi e luci, irraggiando l’area in diverse direzioni e per tutta la sua altezza. 

Al momento della celebrazione ospiti e cittadini hanno atteso l’imbrunire per vedere illuminata la grandiosa torre e per mettersi in collegamento con la figlia di Marconi, la Principessa Elettra Marconi, presente in collegamento smartphone all'inaugurazione. 

È certamente un orgoglio per tutta la comunità golfo arancina avere ospitato nella sua storia un personaggio così illustre. 

Così Golfo Aranci, le sue bellissime spiagge, i promontori di Capo Figari e l'Isola di Figarolo avranno da ora in poi una porta di accesso che ricorderà a tutti coloro di passaggio come la nostra isola è da sempre fortezza di luoghi incantevoli ricchi di storia.

--

di Daniela Toti

Condividi i tuoi commenti con noi!